Norme per i fornitori di metodi : 2021

L’attuale standard Qualitop per i fornitori di metodi : 2021 è rivolto da un lato ai fornitori di servizi di promozione della salute che vogliono o desiderano rinnovare la certificazione secondo la procedura Qualitop – e dall’altro ai certificatori.

Centri e fornitori di servizi di promozione della salute perseguono strategie basate sull’evidenza che si rivolgono sia all’intera popolazione che a gruppi specifici di popolazione. Dovrebbe essere un’offerta che crei le opportunità di movimento e di salute in un buon ambiente per uno stile di vita attivo per tutti.

I. Requisiti dei fornitori

I.1 Criteri generali Fornitore
  • Dati completi dell’indirizzo
  • prova di un’assicurazione di responsabilità civile professionale o commerciale
  • Codice etico
I.2 Disposizioni contrattuali
  • Come minimo, le disposizioni menzionate di seguito devono essere regolate nel contratto con il cliente (accordo semplice).
  • Il diritto del cliente alle suddette prestazioni deve essere menzionato in dettaglio nel contratto con il cliente oppure deve essere indicato in altra forma giuridicamente vincolante, ovvero in forma scritta, conosciuta per iscritto o esposta in modo chiaramente visibile (condizioni contrattuali / codice di comportamento / diritti del cliente / esposizione di poster / opuscoli di descrizioni di offerte).
  • Il diritto di trasparenza (ad es. attraverso l’offerta di servizi / attraverso un processo di definizione degli obiettivi accompagnato), che consente una valutazione affidabile del potenziale di offerta per soddisfare le esigenze dei clienti.
  • Il diritto di garantire il carico di allenamento individuale e corretto, chiarendo le prestazioni fisiche. Sono ipotizzabili i seguenti chiarimenti: Autovalutazione, livelli, insegnamento individualizzato, menzione nell’annuncio del corso
  • Nel caso di offerte 1:1, il cliente ha diritto a ricevere informazioni sul programma di presenza del personale di assistenza e supervisione e dei formatori del personale.
I.3 Trasparenza delle offerte
  • I documenti contrattuali, i listini prezzi e il codice di comportamento devono essere consegnati al cliente su richiesta prima della conclusione del contratto e possono essere portati con sé per la verifica prima della firma.
  • Il listino prezzi da consegnare su richiesta deve contenere tutti i servizi a pagamento, compresi i servizi opzionali (ad es. le tariffe per l’utilizzo della doccia).
  • Deve essere possibile conoscere l’offerta in forma adeguata e senza obblighi contrattuali – se necessario, a pagamento.
  • Offerte 1:1: La funzione delle persone di supporto e di supervisione (con foto) sull’area di formazione e nel caso di offerte di corsi deve essere comunicata ai clienti tramite bacheca o tramite informazioni scritte (sul sito o sulla homepage).

II. salute, sicurezza e igiene – requisiti igienici

II.1 Valutazione del rischio con il questionario sulla salute
  • Una valutazione del rischio per la salute è obbligatoria prima che il cliente inizi la sua prima formazione. Ciò significa che deve compilare un questionario sulla salute.
  • Se il cliente mostra un rischio dopo aver compilato il questionario sulla salute, può ancora allenarsi se sono soddisfatte determinate condizioni.
II.2 Gestione delle emergenze / competenza / infrastruttura / organizzazione
  • Il prestatore deve garantire che chiunque diriga o supervisioni un programma di attività fisica a favore della salute sia consapevole, mediante una misura standardizzata, del proprio ruolo in caso di emergenza e di qualsiasi azione da intraprendere in caso di emergenza prima di iniziare la propria attività.
  • Per la certificazione iniziale della formazione RCP, è necessario inviare una copia o l’originale di una tessera RCP-BLS valida1.
  • Deve esistere un piano di manutenzione per la farmacia d’emergenza con l’inserimento dei dati per la manutenzione pianificata e per quella eseguita. Gli intervalli di manutenzione non devono superare i tre mesi.
  • I piani d’azione sono in atto e noti al personale.
  • Responsabile: Si definisce chi assume il ruolo principale in un’emergenza quando sono presenti più persone.
  • Almeno un corso di formazione d’emergenza deve essere condotto e registrato annualmente (studi di casi simulati secondo i piani d’azione / formazione non-CRP).