Come posso influenzare gli standard?

Chiunque può richiedere la standardizzazione di un prodotto o servizio, anche i privati. Di norma, tuttavia, sono le aziende e le associazioni a contattare la SNV. La SNV verifica innanzitutto se la richiesta di uno standard ha senso e se ci sono abbastanza parti interessate. In tal caso, gli esperti interessati si organizzano in un gruppo di lavoro e preparano una bozza di norma. La bozza di norma preparata viene presentata al pubblico per i commenti. I commenti in arrivo vengono valutati dal gruppo di lavoro. Tutti coloro che sono interessati dalla nuova norma vengono consultati. Tra questi vi sono aziende, autorità, istituti di taratura e di prova e anche associazioni di consumatori.

Stabilire gli standard attraverso il dialogo

La regolamentazione tecnica è quindi un processo di scambio. I gruppi interessati a una questione si siedono a un tavolo e bilanciano le loro aspettative sulla questione. In questo modo, la standardizzazione in discussione viene illuminata da tutte le parti. Le parti interessate formano un consenso. Poiché non tutte le parti interessate possono sedersi al tavolo di persona, ma gli interessi sono rappresentati in modo aggregato, al pubblico viene ora chiesto di fornire un feedback sotto forma di obiezioni quando viene pubblicata una bozza. La bozza di una regola tecnica non è volutamente incastonata nella pietra, ma piuttosto un contributo alla discussione, con cui il comitato che l’ha sviluppata raccoglie il resto del pubblico (specializzato) e lo coinvolge. In questo modo, chiunque sia interessato all’argomento ha la possibilità di partecipare.

Questo processo trasparente rende forte la creazione di regole. L’opinione di un esperto è un’opinione individuale e quindi possibilmente contestabile, ma un organismo equilibrato formato da tutte le parti interessate si controlla in modo molto efficace. Il risultato ha un significato completamente diverso. Dopo la partecipazione del pubblico, viene solitamente pubblicata una regola tecnica finale, che può essere considerata come una regola tecnica generalmente accettata. E anche questo non dura per sempre, perché le regole devono stare al passo con i tempi e riflettere i costanti sviluppi futuri.

Esperto tecnico Comitato di normazione

In qualità di esperto tecnico di un comitato di normazione, siete attivamente coinvolti nello sviluppo di una norma. Beneficiate dei seguenti vantaggi:

Contributo dei propri interessi
Partecipando ad una commissione di normazione, gli esperti tecnici interessati hanno l’opportunità di contribuire con le loro conoscenze e di partecipare alla progettazione e alla definizione delle varie norme.

Conoscenza e scambio di informazioni
In qualità di esperto tecnico del comitato di normazione, potrete beneficiare della competenza nel settore del movimento e della salute di altri esperti tecnici, espandere la vostra rete professionale e costruire un vantaggio di conoscenza nel corso degli anni.

Aumentare il livello di consapevolezza
In qualità di membro di una commissione per gli standard, avrete anche l’opportunità di aumentare il vostro livello di riconoscimento e la vostra reputazione professionale nel settore del movimento e della salute.

Vantaggio della conoscenza per la sicurezza degli investimenti
La conoscenza precoce del contenuto delle norme vi aiuta a ridurre il rischio di cattivi investimenti. Gli standard delle organizzazioni di normazione riconosciute sono sempre sviluppati per consenso dei membri di un comitato di normazione. Poiché un comitato di normazione rappresenta una vasta gamma di soggetti interessati, la norma viene sempre discussa in modo critico durante il processo di sviluppo.